22 ottobre 2009

"Malati"di internet


Non so dire se ne faccio parte ,ma per ora non credo,il tempo che passo con il mio scassatissimo computer non e' poi così tanto!!Ma sentivo di persone.soprattutto giovani che ,pur di "navigare" rinunciano ad ogni tipo di relazione sociale.Mi sembra una follia.!!
Niente eguaglia un rapporto diretto con una persona! Certo internet ha il suo fascino primo fra tutti ,la possibilità' di raggiungere un numero di "amici"che materialmente non sarebbe possibile!
Meglio trovarsi in un bar o su internet?meglio vedersi in viso o immaginarsi in "linea"?Meglio vedere o credere di vedere? !
Anna
Dal numero infinito di blog che nascono una cosa è certa, la gente ha voglia di parlare di se' e di ciò' che vorrebbe essere ma forse ha paura del giudizio "diretto" degli altri!Il computer protegge forse anche vigliaccamente quella parte di noi che non ci piace mostrare, o no?
.....ma volete mettere il piacere egocentrico che tutti noi abbiamo di pensare che qualcuno legge e magari con piacere quello che scriviamo!!!
Devo ammettere che non sono una che tra computer e persona sceglierebbe il computer ma usarlo mi piace e mi diverte!Inoltre se lo si usa con intelligenza è una grande fonte di informazione!

Insomma per me è promosso!!



Ciao da Anna e Albert



lui è Albert
window.setTimeout(function() { document.body.className = document.body.className.replace('loading', ''); }, 10);